Monselice (Pd)

Euganea Sanità S.p.A.

Inaugurato nel novembre 2014, il Polo Ospedaliero di Este Monselice serve circa 200 mila abitanti della Bassa Padovana.

 

Il nuovo Polo Ospedaliero Unico dell’Ulss 17 sorge nella Bassa Padovana, serve una popolazione di 180.000 abitanti residenti nei 46 Comuni dell’area ed è stato realizzato grazie ad un investimento totale di 165 milioni di euro.  La struttura sorge su un’area di 250 mila metri quadrati tra Este e Monselice e dispone di 434 posti letto, ai quali si aggiungono i 165 posti letto di lungodegenza e riabilitazione a Conselve e Montagnana.

 

Lo sviluppo orizzontale del progetto ha consentito di razionalizzare al massimo i percorsi d’accesso: ad esempio l’ingresso e i 64 ambulatori sono raggruppati in un’unica area, mentre, sul lato opposto, sono ricavati gli spazi per i prelievi e la dialisi. All’ingresso è situato anche il CUP. Le stanze sono singole per il 45% del totale e doppie per il 55%. In queste ultime è stato realizzato un divisorio a scomparsa con trattamento antibatterico. Tutti i letti sono dotati di videochiamata all’infermiera, connessione internet, posta elettronica, TV via cavo e videogiochi.

Con il passaggio al nuovo Polo Ospedaliero, viene introdotto un nuovo modello organizzativo dell’assistenza, per intensità di cura anziché per reparto di specializzazione. E’ una delle prime applicazioni in Italia di un modello che trova già importanti riscontri nella letteratura scientifica internazionale per la maggiore efficacia delle terapie.

 

Il nuovo Polo è infine una struttura ad elevata compatibilità ambientale.  La produzione di acqua calda avviene grazie a 810 metri quadri di pannelli, cui si affianca un impianto fotovoltaico da 70 Kw per la produzione di energia. Riscaldamento in inverno e climatizzazione in estate sono garantiti da un impianto geotermico da 450 Kw che impiega 900 sonde inserite nei pali di fondazione. Tutta l’illuminazione interna ed esterna è garantita da un sistema a led: l’insieme di tutte queste misure ha consentito di ridurre del 27% il fabbisogno energetico rispetto alla media di un ospedale equivalente. Intorno alla struttura è stata realizzata un’area verde di 90 mila metri quadrati dove sono stati piantati 650 alberi. I posti auto sono 1.850, tutti gratuiti.

ruolo di Equiter
advisor e investitore
strumento di intervento
fondo PPP italia


dimensioni complessive del progetto

170 milioni di euro

investimento Fondo PPP Italia
40% del capitale

fine lavori
2014

stato partecipazione

in portafoglio