Torre Annunziata (Na)

Riqualificazione lungomare di Torre Annunziata

Tre milioni e mezzo di euro per trasformare il lungomare: un investimento  che consente di ridisegnare completamente una delle zone più suggestive del litorale.

 

Il progetto di sviluppo proposto dall’amministrazione comunale intende riqualificare un’area caratterizzata da un forte degrado degli edifici, accentuatosi ulteriormente a partire dal terremoto del 1980. L’intervento coinvolge la darsena dei pescatori, via Caracciolo, il trincerone ferroviario borbonico ed i pontili collocati alla sua base. Il progetto prevede di restaurare completamente il trincerone ferroviario Bayard, le cui facciate sono ancora oggi utilizzate dai pescatori per lavorare le reti e custodire le barche da pesca.

 

Gli interventi di riqualificazione coinvolgono anche la darsena, che cambierà volto trasformandosi in un’area destinata allo street food. Dalla darsena si diramerà una pista ciclabile che terminerà in via D’Angiò, dove verrà realizzato un nuovo parcheggio per le vetture dirette al lungomare di via Marconi con oltre 130 posti auto. L’area dell’ex Mercato Ittico diventerà un polo fieristico e il vecchio fabbricato esistente all’interno dell’area sarà adibito a ristorante-bar.

ruolo di Equiter

advisor

strumento di intervento

programma Jessica

 

importo complessivo progetto
3,5 milioni di euro

investimento fondi Jessica
3,5 milioni di euro

fine lavori

2019

 

link

Sito del comune di Torre Annunziata