Torino

Fondo J Village

Il Fondo J Village nasce con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare l’area “Continassa” di Torino, contigua allo Juventus Stadium. La riqualificazione consentirà di recuperare un’area degradata e dotarla di strutture sportive, formative, commerciali e ricettive.

 

Il valore dell’intera operazione, che ha come soggetto promotore Juventus Football Club Spa, è di oltre 100 milioni di euro. Per l’esecuzione del progetto Accademia SGR ha raccolto oltre 50 milioni di euro di equity da diversi investitori ed ha sottoscritto finanziamenti bancari per oltre 60 milioni di euro. Si stima che l’intero progetto possa generare, una volta a regime, almeno 300 nuovi posti di lavoro. Juventus ha acquistato nella primavera 2013 dalla Città di Torino il diritto di superficie sull’area per un periodo di 99 anni. L’intervento di riqualificazione è suddiviso in cinque lotti:

 

  • 1. Nuova sede societaria di Juventus – 20.158 mq di superficie del lotto – 4.169 mq di S.l.p.;
    2. Juventus Training & Media Center (JTC) – 59.500 mq di superficie del lotto – 4.150 mq di S.l.p.;
    3. J-Hotel – 11.300 mq di superficie del lotto – 9.180 mq di S.l.p.;
    4. Scuola internazionale “Wins” – 16.000 mq di superficie del lotto – 8.500 mq di S.l.p.;
    5. Concept Store – 21.725 mq di superficie del lotto – 9.000 mq di S.l.p.

 

Sull’intera area sono già state ultimate le opere di bonifica ambientale, mentre sono in fase di realizzazione le opere di urbanizzazione e i lavori di realizzazione degli edifici. Equiter è investitore del Fondo J Village con una quota di 5 milioni di euro.

ruolo di Equiter

investitore

strumento di intervento

investimento in fondi

 

investimento complessivo del fondo
oltre 100 milioni di euro

investimento diretto Equiter
5 milioni di euro

fine lavori
2017

 

link

sito gestore del Fondo – Accademia Sgr
sito Juventus – Progetto J Village