Nord-Ovest: dagli Stati Generali della Logistica impulso alle infrastrutture portuali e ferroviarie

Il 22 maggio a Genova i governatori di Piemonte, Liguria e Lombardia hanno firmato un accordo con il Ministero delle Infrastrutture in tema di efficientamento del sistema ferroviario e portuale del Nord Ovest. L’obiettivo è quello di rendere più efficienti i canali di trasferimento delle merci dal mar ligure verso l’entroterra lombardo e piemontese e verso i mercati europei.

Due gli interventi ritenuti strategici: la diga foranea del porto di Genova, capace di dare all’Italia un porto in grado di accogliere le grandi navi porta containter, e il collegamento del sistema portuale con il terzo valico ferroviario.

Si stima che l’investimento necessario per la realizzazione della diga foranea sia di un miliardo di euro. Il Ministero delle Infrastrutture ha confermato l’interesse della Cina all’opera, nell’ambito della Eu-China Connectivity Paltform, e ha informato della disponibilità di Cassa Depositi e Prestiti alla costruzione di un fondo ad hoc per opere portuali.

rassegna stampa
Sole 24 Ore – Genova porta europea per le maxi-navi – Vai all’articolo
Repubblica – Delrio a Genova, avanti tutta su diga foranea e gronda – Vai all’articolo
Milano Finanza – Governo e Cdp supportano la diga del porto di Genova – Vai all’articolo

link
Sito web “Logistica Nord Ovest”